Come mettere una cravatta? Le regole essenziali

di Jonathan Roche sopra October 31, 2020

nodo della cravatta

La scelta della cravatta è il primo passo. Il passaggio successivo è spesso più problematico, perché per indossare correttamente una cravatta, non è mai sufficiente legarla al collo. Indossare una cravatta è regolato da codici e principi che devono essere rispettati. La scelta della lunghezza o del collo della camicia è una di queste. Vediamo insieme come indossare una cravatta!


I principali nodi di cravatta da conoscere e i relativi colletti

Mentre le cravatte di solito vanno con le camicie, non puoi indossare un nodo qualsiasi, con una camicia qualsiasi. Occorre infatti tenere conto delle specificità del colletto della camicia per determinare quali saranno i nodi che si adatteranno meglio ad essa.


Il semplice nodo della cravatta

Il semplice nodo di cravatta è il più semplice, ma anche il più veloce ed efficace. È più accessibile per coloro che sono nuovi a indossare una cravatta e vogliono familiarizzare con lo stile. Lo associamo alla maggior parte dei colletti delle camicie e ha il vantaggio di adattarsi a tutti i tipi di corpo! Ovviamente il risultato sarà leggermente diverso a seconda del tipo di cravatta scelto: largo con cravatte spesse, e necessariamente stretto con le cravatte più sottili.


Il doppio nodo

Il doppio nodo si basa sul singolo nodo di cravatta. Tuttavia, è necessario eseguire una seconda rotazione con l'estremità grande della cravatta, attorno all'estremità piccola. Questo nodo è più spesso del nodo singolo e si abbina abbastanza bene con la maggior parte dei colletti delle camicie. Tuttavia, dovresti evitare di farlo con legami spessi, che danno un aspetto troppo imponente. Preferisci le cravatte sottili per fare un doppio nodo.


Il piccolo nodo

Il piccolo nodo è, come suggerisce il nome, piccolo. Si differenzia dal nodo semplice, perché qui è la parte piccola che passa sopra quella grande. Preferiamo il nodo piccolo con colletti larghi o lunghi. Questo è un modo molto semplice, ma molto efficace per legare correttamente una cravatta e ottenere un aspetto convincente.


Nodo cravatta Windsor

Il nodo Windsor è sicuramente il più asciutto di tutti. Tradizionalmente, è indossato per eventi importanti e occasioni speciali. Non è il più facile da eseguire e diremo anche che è piuttosto complesso da eseguire. Pertanto, questo nodo dovrebbe essere preferito con i colletti aperti.


Half Windsor

L'Half Windsor è un nodo Windsor più semplice di quello mostrato sopra. E offre lo stesso rendering! Elegante e di forma triangolare, si sposa bene sia con colli aperti che con colli classici. Può essere fatto con cravatte larghe o sottili senza preoccupazioni.


Ogni collo della camicia ha un nodo di cravatta

Per indossare correttamente una cravatta, devi scegliere il nodo giusto e associarlo a un colletto adatto. Il nodo della cravatta deve sempre adattarsi al collo della camicia che indossi. Quindi, prendiamo in considerazione la forma e lo spessore della cravatta, che varierà a seconda del tipo di colletto (piccolo, largo, aperto, classico, ecc.). Con un collo italiano, scegli un nodo Windsor. Con un collo alla francese (apertura leggera e punte di sette centimetri), preferiamo un nodo semplice.

Insomma, bisogna tenere presente che il nodo di una cravatta deve permettere di completare in modo armonioso l'apertura di un colletto. Pertanto, non dovrebbe essere troppo cancellato, né troppo imponente.


Nodo di cravatta: i diversi punti di controllo

Ovviamente, sarebbe troppo facile fare un nodo per un risultato regolare. La forma, la lunghezza, la caduta della cravatta e le punte del colletto sono anche punti da padroneggiare e controllare per indossare correttamente una cravatta.


Un nodo di cravatta di successo

Quando leghi una cravatta, non c'è spazio per le congetture. Devi essere preciso e fare un nodo in modo corretto: un nodo mal fatto si nota subito! Prenditi il tuo tempo per padroneggiare i diversi tipi di nodi e non esitare a ricominciare da capo se il risultato non è perfetto. Innanzitutto, assicurati di stringere il nodo. Dovrebbe permetterti di nascondere il bottone sul colletto, senza strangolarti. Un piccolo aggiustamento ti aiuterà a perfezionare questo punto. Assicurati di centrare anche il nodo.

Inoltre, dovresti sapere che un nodo non deve togliere le punte del colletto della camicia. Se questi sono sollevati, significa che il nodo è troppo grande. Potrebbe essere necessario cambiare la cravatta per indossarne una più sottile o cambiare il nodo. Inoltre, i suoi lati non devono fuoriuscire dal colletto. Pertanto, la cravatta deve essere nascosta dal colletto alla nuca. In questo caso, si considera che sia stato inserito correttamente.

nodo di cravatta di successo


Gotta: un punto da controllare

Per fare un nodo alla cravatta, devi guardare il caso della gotta. Per un occhio inesperto, questa è solo una piega. Alcuni lo considerano addirittura un difetto. Tuttavia, svolge un ruolo essenziale per tutti gli intenditori e gli amanti delle cravatte. La goccia indica la cavità che si forma sotto il nodo della cravatta. Non appare sistematicamente, perché dipende dal materiale e dallo spessore della cravatta. Una goccia non si formerà con una cravatta di seta liscia ed elastica. D'altra parte, appare facilmente con flanella e tweed. Scegli il materiale della tua cravatta e il suo spessore, secondo il tuo desiderio: per rivelare una goccia o meno.


Una buona lunghezza della cravatta

Non ce n'è una, ma diverse taglie di cravatta. E se per strada tendiamo ad incrociarne diversi, ce n'è solo uno "buono"! La cravatta dovrebbe sempre fermarsi in vita. Per essere completamente precisi, deve fermarsi al bottone dei pantaloni. Pertanto, non dovrebbe fermarsi sopra o passare la cintura. Ovviamente, se ti sembra troppo corto o troppo lungo, è sicuramente mal legato.

Per quanto riguarda la lunghezza del lato piccolo, sembra essenziale per gli addetti ai lavori. Rimane importante, anche per i principianti. Qui, la regola è che il lato piccolo è più corto (leggermente) del lato principale e che quest'ultimo lo nasconde. Tuttavia, questa non è una regola universale. Molti uomini sono molto eleganti con un lato lungo e visibile! Grazie a questo accorgimento, diamo un aspetto falsamente trascurato all'outfit. Ma prima di correre un tale "rischio", è meglio avere una buona conoscenza di tutti gli altri aspetti di indossare una cravatta. Infine, per indossare correttamente questo accessorio, assicurati che i due lati siano dritti e incollati al corpo della maglia.

buona lunghezza della cravatta

Ultimi consigli per mettere una cravatta

L'indossamento della cravatta è determinato dal tipo di colletto, che selezioneremo in base alla sua morfologia. A seconda del colletto, sceglieremo quindi la cravatta giusta. In questo modo, ci assicuriamo di portare un tocco di eleganza a un insieme armonioso. Il nodo non dovrebbe essere troppo grande, altrimenti potrebbe sollevare le punte del colletto e sminuire il tuo stile. Le punte del colletto dovrebbero sempre toccare la camicia. Prestare sempre attenzione alla lunghezza dell'accessorio, che deve fermarsi in vita. Permette anche di indicare un nodo fatto male.

Rispettare i codici di abbigliamento di base in termini di indossare una cravatta ti garantisce un look elegante in tutte le circostanze. Non importa se spendi poche decine o diverse centinaia di dollari per una cravatta. Se non sai come legarlo correttamente o associarlo alla tua camicia, il risultato non sarà mai perfetto.


Abbina l'accessorio all'outfit: colori e materiali

Per indossare bene questo accessorio, devi anche sceglierne l'aspetto. Colori, materiali… In termini di cravatte, c'è assolutamente tutto sul mercato. Dal più sobrio e classico al più estroso. Un uomo è raramente soddisfatto di uno o due accessori. Sarà necessario mostrare gusto nell'associazione di colori e materiali delle tue cravatte con i tuoi outfit. Allo stesso modo, se possiamo uscire dal classicismo, non dobbiamo cadere nell'eccesso opposto e nella fantasia "troppo". Se ti piace indossare le cravatte, è probabile che le collezionerai. Alcuni sono essenziali: assicurati di averli nell'armadio.

Trova una vasta selezione di cravatte in seta di qualità per completare il tuo guardaroba qui


Come mettere una cravatta: cosa ricordare

Indossare bene una cravatta non significa solo fare un buon nodo, anche se è essenziale. La scelta dell'accessorio, il tipo di nodo e il collo della camicia sono anche punti fondamentali per indossare una cravatta da uomo. Quindi, segui questi pochi suggerimenti per assicurarti che il tuo stile sia inarrestabile in tutte le circostanze e per evitare errori da principiante!

Bellissimo nodo di cravatta

LASCIA UN COMMENTO

I commenti devono essere approvati prima di essere presentati


TORNA IN CIMA